UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO
Dipartimento di Economia e Management - Facoltà di Giurisprudenza
Centro Studi e Documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive

25a Riunione Scientifica

IL FUTURO DEGLI ASSETTI FONDIARI COLLETTIVI STA NELLA MEMORIA DELLE LORO RADICI


Canale Usicivici UniTrento

21 - 22 novembre 2019
Sala conferenze "Alberto Silvestri" - Palazzo di Economia, Via Rosmini 44 - Map|Accommodation

ISCRIZIONE online

Ora
(hh:mm)
Relatore/Argomento
  pdf Invito e programma dei lavori
Giovedì, 21 novembre 2019
   
  I Sessione
 

15:30

Indirizzi di saluto delle Autorità

 
Presiede i lavori il prof. AMEDEO POSTIGLIONE, fondatore e direttore dell’International Court of the Environment Foundation e vice presidente dell’EU Forum of Judges for Environment.
 
16:00 1^ relazione sul tema: Dalle 'Reliquie della proprietà collettiva in Italia' (1887) agli 'ordinamenti giuridici primari' (2017) - La difficile conquista di un riconoscimento -, di PAOLO GROSSI, professore di Storia del diritto italiano nell’Università di Firenze e presidente emerito della Corte Costituzionale della Repubblica Italiana.
   
17:00

Il Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo come modello di accordo pubblico-privato volto a conciliare l'interesse generale di tutela ambientale di un patrimonio regoliero con le attività e le necessità della comunità locale, di STEFANO LORENZI, segretario generale della Comunità delle Regole di Ampezzo.

 

17:30
La Comunità delle Regole di Spinale e Manez come partner per lo sviluppo turistico sostenibile del territorio di Madonna di Campiglio (TN), di LUCA CERANA, presidente.
   
18:00 La Magnifica Comunità di Fiemme e la gestione della propria filiera forestale dalla rinnovazione del bosco al semilavorato industriale, di GIACOMO BONINSEGNA, scario e STEFANO CATTOI, dirigente dell'Azienda Legnami.
   
18:30 Verso un patto di Paesaggio: l'esperienza del Consorzio Uomini di Massenzatica leader dello sviluppo rurale delle Terre Pomposiane, di CARLO RAGAZZI, Presidente Consorzio, e DAVIDE NERI, MONICA PANTALONI e GIOVANNI MARINELLI dell'Università Politecnica delle Marche.
   
19:00 Sospensione dei lavori.
 
Venerdì, 22 novembre 2019
   
  II Sessione
   
Presiede i lavori il prof. FRANCESCO ADORNATO, Rettore dell'Università di Macerata e professore di Diritto agrario.
   
9:30 2^ relazione sul tema: Assetti fondiari collettivi: beni collettivi o beni comuni?, di CARLO ALBERTO GRAZIANI, professore di Diritto privato nell'Università di Siena.
   
10:15 3^ relazione sul tema: I domini collettivi: soggetti neo-istituzionali per le politiche dell’ambiente e del territorio, di GEREMIA GIOS, professore di Economia dell’ambiente e del territorio nell’Università di Trento.
   
11:15 Presentazione del volume di Paolo Grossi Il mondo delle terre collettive, di DIEGO QUAGLIONI, professore di Storia del diritto medievale e moderno nell’Università di Trento.
   
11:45 4^ relazione sul tema: Die ständige grenzüberschreitende Zusammenarbeit zwischen den friulanischen Agrargemeinschaften von Ugoviz/Ugovizza und Pontafel/Pontebba und den angrenzenden sechs Agrargemeinschaften in Kärnten
La costante collaborazione transfrontaliera tra le collettività fondiarie di Ugoviz/Ugovizza e di Pontafel/Pontebba del Friuli-Venezia Giulia con le sei comunità fondiarie confinanti della Carinzia
, di Dipl.-Ing. FRIEDRICH WALTER MERLIN, technischer Leiter Amt der Kärntner Landesregierung Agrarbehörde Kärnten, Villach.
(con traduzione simultanea).
   
13:00

Sospensione dei lavori.

   
III Sessione
 
 

Presiede i lavori il dott. ALDO CAROSI, Vicepresidente della Corte Costituzionale della Repubblica Italiana, Roma.

   
14:30 Proiezione.
   

15:00

5^ relazione sul tema: I dominii collettivi nella nuova dimensione legislativa: riflessioni sulle prospettive, di GIORGIO PAGLIARI, professore di Diritto amministrativo, nell'Università di Parma.

 
15:45

Comunicazioni e interventi.

 
17:00

Interventi conclusivi e chiusura dei lavori.

top