UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO
Dipartimento di Economia e Management - Facoltà di Giurisprudenza
Centro Studi e Documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive

27a Riunione Scientifica

PATRIMONIO E IDENTIT└ NEGLI ASSETTI FONDIARII COLLETTIVI ALLA LUCE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI E ALLA VULNERABILIT└ DEGLI INSEDIAMENTI RURALI
Promuovere nuove tracce e individuare nuovi strumenti per la conservazione al meglio del demanio collettivo e la sostenibilitÓ dell'ambiente

Canale Usicivici UniTrento

Trento, 18 - 19 novembre 2021
Sala conferenze "Alberto Silvestri" - Palazzo di Economia - Via Antonio Rosmini, 44 - Map|Accommodation

Le iscrizioni per la partecipazione in presenza saranno annunciate e aperte su questa pagina appena possibile

Ora
(hh:mm)
Relatore/Argomento
   
Giovedì, 18 novembre 2021
   
  I Sessione
 

15:30

Indirizzi di saluto delle Autorità

 

Presiede i lavori il prof. PAOLO GROSSI, professore di Storia del diritto italiano nell'Università di Firenze e presidente emerito della Corte Costituzionale della Repubblica Italiana.

 
16:00

1░ Intervento sul tema: L'abitare fragile. Antropologia del custodire economico, di FABIO GABRIELLI, filosofo, professore della School of Management-LUM, UniversitÓ Jean Monnet, Milano.

   
17:00

2░ Intervento sul tema: IdentitÓ, appartenenza e riconoscimento, di ALESSANDRO BOSI, professore di Sociologia generale del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, UniversitÓ di Parma.

 

17:30

3░ Intervento sul tema: Dopo la legge 168/2017, il patto Ŕ il nuovo strumento di collaborazione tra proprietÓ collettive e governi elettivi di diverso livello al fine dell'implementazione delle politiche per l'ambiente e per lo sviluppo sostenibile, di ANDREA NERVI, professore di Diritto privato del Dipartimento di Economia dell'UniversitÓ di Sassari.

   
18:00

4° Intervento sul tema: Le pluralisme juridique retrouvé au temps des désordres écologiques. Penser la relation entre le droit et les communs de la terre avec Paolo Grossi, di ALESSIA TANAS, Chercheuse en Droit à la Vrije Universiteit Brussel (VUB) e SERGE GUTWIRTH Professeur de droits humains et de théorie du droit à la Vrije Universiteit Brussel (VUB).

   
18:30 5° Intervento sul tema: Dominio collettivo e maso chiuso: suggestioni paretiane di politica fondiaria, di FRANCESCO MUSOTTI, professore di Economia agraria del Dipartimento di scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università di Perugia.
   
19:00 Sospensione dei lavori.
 
Venerdì, 19 novembre 2021
   
  II Sessione
   

Presiede i lavori il prof. GIORGIO PAGLIARI, professore di Diritto amministrativo dell’Università di Parma.

   
9:30 6° Intervento sul tema: Pascoli permanenti e cambiamenti climatici in Italia: impatti e opzioni di adattamento, di PIER PAOLO ROGGERO, professore di Agronomia e coltivazioni erbacee e direttore del Dipartimento di Agraria dell’Unversità di Sassari.
   
10:15 7° Intervento sul tema: Integrale Neuregelung agrarischer Gemeinschaften. Neustrukturierung von miteinander komplex verflochtenen Agrar- Servituts- und Weggemeinschaften in der Praxis, erläutert an einem Beispiel aus Oberkärnten /
Nuova e integrale regolamentazione di comunioni agrarie. Riassetto di un complesso intreccio di diritti reali afferenti comunioni agrarie, comunioni di servitù e reti viarie ai fini del loro esercizio in ambito pratico illustrato in base ad un caso studio nella parte settentrionale della Carinzia
, di Dipl. Ing. FRIEDRICH WALTER MERLIN, Technischer Leiter Amt der Kärntner Landesregierung Agrarbehörde Kärnten, Villach.
   
11:00

8° Intervento sul tema: Zwischen Kearnbeidndle und Zomsgatterle: Wesen, Geschichte und Wechselfälle der grenzüberschreitenden Agrargemeinschaft „Interessentschaft Lavitz“ in der Gemeinde Pfitsch (BZ – Eine Zeitreise) /
Tra Kearnbeidndle e Zomsgatterle: Carattere, storia e vicissitudini della comunione agraria transfrontaliera Interessentschaft Lavitz nel comune di Val di Vizze (BZ) - Un viaggio nel tempo, di KARL HOLZER, già presidente della Comunione transfrontaliera "Interssentschaft Lavitz".
(Mediazione linguistica di Lia Niederjaufner).

   
11:30 9° Intervento sul tema: La Comunanza Agraria di Colpetrazzo di Massa Martana (PG), elemento essenziale della coesione sociale del territorio, di MAURIZIO BOCCOLINI, presidente.
   
12:00 10° Intervento sul tema: Università Agraria di Nettuno tra tutela del paesaggio e difesa dall'abuso edilizio, di SILVIA PAPA, avvocato e segretario generale dell'Università Agraria.
   
12:30

11° Intervento sul tema: La resilienza della collettività residente nella difesa del proprio territorio e dei diritti civici, - Commento a sentenza della Corte d’Appello di Roma, Sez. Spec. Usi Civici n. 5781 del 22.07/01.09.2021 -, di CLAUDIA FEDERICO, avvocata dello studio Legale Federico di Roma e di Sevilla (E) e ADRIANA DI BENEDETTO, avvocata dello studio legale Federico di Roma.

   
13:00

Sospensione dei lavori.

   
III Sessione
 
14:30 Proiezione
   
 

Presiede i lavori il prof DIEGO QUAGLIONI, professore di Storia del diritto medievale e moderno nell’Università di Trento

   

15:00

12° Intervento sul tema: La competenza professionale dei dottori agronomi e forestali è essenziale per l'implementazione delle politiche ambientali e paesaggistiche nei demani collettivi, di ANDREA SISTI, Agronomo, Presidente del Consiglio dell'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali e Presidente dell'Associazione Mondiale degli Ingegneri e Dottori Agronomi.

 
15:30

13° Intervento sul tema: Andamento carsico: gestione ambientale, trasformazioni economiche e discontinuità delle istituzioni collettive locali (Slovenia-Liguria, XVIII-XXI s.), di GIULIA BELTRAMETTI, Marie Skłodowska-Curie Actions, Univerza na Primorskem, Koper e VITTORIO TIGRINO, Ricercatore in Storia Moderna, Università del Piemonte Orientale, Vercelli.

 
16:00 14° Intervento sul tema: Le miniere fra pubblico, privato e collettivo. Il pensiero di Christian Friedrich Meis (1741), di CHRISTIAN ZENDRI, professore di Storia del diritto medievale e moderno della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento.
 
16:45 Comunicazioni e interventi.
 
17:00

Interventi conclusivi e chiusura dei lavori.

top